La luce nascosta nelle cose

Mese: Aprile 2020

Virus

Perché non sapevamo
Che un granello di nulla
Fratello dai confini della vita
Avrebbe spezzato i muri di diamante
Del palazzo delle nostre certezze?

E cadono le tende
Le finestre si aprono
Alla luce tagliente come sale
Sui nostri occhi nudi e feriti
Ai miei piedi un’armatura di carta
Il gioco di un bambino e nulla più
«Facciamo finta che io ero grande?»

11 Aprile 2020

Notte

E il respiro della notte incontrò il mio silenzio.
Riempì il mio vuoto.
Pervase il mio dolore.
L’oscurità bagnò con le sue fredde acque
il mare vuoto nel mio cuore.
E respirai il buio e lo feci mio.
Dimenticai me stesso
E la luce in cui ero nato.

Gennaio 2020.

© 2020 Lo Scintillio

Tema di Anders NorenSu ↑